CIRCOLARE N. 64 - Matinée cinematografica

Oggetto: Matinée cinematografica

Nell’ambio del progetto Cinema a Scuola, presso il cinema 4 Fontane in via delle Quattro Fontane, 23   il giorno 22 dicembre p.v. saranno proiettati i seguenti film:

Per le classi del biennio:

GIFTED - IL DONO DEL TALENTO (Regia di Marc Webb)

La storia di Gifted comincia in una cittadina nei pressi di Tampa, in Florida, dove la piccola Mary Adler (Mckenna Grace) cresce sotto le cure non convenzionali dello zio Frank (Chris Evans), fratello della madre deceduta quando la bambina era ancora in fasce. A sette anni compiuti, Mary dimostra di possedere un talento naturale per i numeri e la matematica, e seppure debba ancora alzarsi sulle punte per scrivere le frazioni alla lavagna, riesce a risolvere da sola equazioni complesse di livello avanzato, destando l'interesse di preside e insegnanti. Non solo. La nonna materna Evelyn (Lindsay Duncan), colpita dal suo genio precoce, pretende per la nipote una formazione appropriata nel moderno Massachusetts, in ambiente accademico e con un team di insegnanti specializzati a disposizione. Mentre Frank, nonostante rischi di perdere l'affidamento, resta fedele alla promessa fatta alla sorella prima che morisse: garantire a sua figlia un'infanzia serena e spensierata, cadenzata dai compiti e dagli impegni della scuola pubblica e addolcita dai pomeriggi di gioco con i coetanei. I due modi diversi di immaginare il futuro della nipotina si scontreranno in una battaglia legale per l'affido, nella quale anche Mary sarà impaziente di dire la sua.

 

Per le classi del triennio:

 

TUTTO QUELLO CHE VUOI: ( Regia Francesco Bruni)

 

Alessandro, ventidue anni, è trasteverino ignorante e turbolento; Giorgio, ottantacinque, è un poeta dimenticato. I due vivono a pochi passi l'uno dall'altro, ma non si sono mai incontrati, finché Alessandro è costretto ad accettare un lavoro come accompagnatore di quell'elegante signore in passeggiate pomeridiane. Col passare dei giorni dalla mente un po' smarrita dell'anziano poeta e dai suoi versi, affiora progressivamente un ricordo del suo passato più lontano: tracce per una vera e propria caccia al tesoro che incuriosisce progressivamente Alessandro e accende la cupidigia dei suoi amici che pensano di trovare chissà quale bottino.
Nasce da un vissuto familiare questo film che si colloca al vertice della filmografia del Francesco Bruni da sempre regista e sceneggiatore di qualità. Suo padre è da qualche anno affetto dal morbo di Alzheimer e ha progressivamente sviluppato una regressione verso il passato che ha fatto divenire 'reali' persone e accadimenti che avevano avuto luogo decenni prima. Uno di questi risaliva all'epoca del cosiddetto 'passaggio del fronte' in Toscana nel corso della salita degli americani verso il Nord durante la seconda guerra mondiale.

Perché il rapporto di Alessandro è complicato sia con il padre e la sua nuova compagna sia con la madre di uno dei coetanei del suo giro di quartiere. Bruni però appunto va oltre e ci propone un discorso sulla memoria che è il tesoro vero di cui non possiamo fare a meno se non vogliamo perderci definitivamente.
A una società affetta da un Alzheimer collettivo la cui forma patologica sembra escludere pervicacemente qualsiasi riferimento al passato recente e, ancor più, remoto Bruni ricorda che è grazie alla presa di coscienza della nostra storia, che passa attraverso quella di chi ci ha preceduto, che si può camminare verso il futuro. Lo fa sapendo suscitare quelle forme di sorriso e di riso che nascono da una riflessione profonda e da uno sguardo sensibile ed acuto capace di graffiare il muro di ogni possibile indifferenza. 

 

Il prezzo del biglietto d’ingresso è fissato a €4,50.

I docenti in servizio alla prima ora, dopo aver controllate le singole autorizzazioni controfirmate dai genitori, accompagneranno le proprie classi e vigileranno insieme ai docenti in servizio nelle altre ore sul corretto comportamento degli studenti.

Al termine delle rappresentazioni, studenti e docenti potranno rientrare alle proprie abitazioni.

L’appuntamento degli studenti con i docenti è o a Piazza della Repubblica fermata metro A alle ore 9:00 o davanti l’ingresso del cinema, alle ore 9:15.

 

Roma 30/11/2017

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Maria Filomena Casale

Firma autografa omessa ai sensi 

dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993

Allegati:
Scarica questo file (2017.11.30 CircDirig 63_1718 - Cinema 22 dicembre.pdf)Matinée cinematografica[ ]184 Kb

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra privacy policy.

Io accetto di ricevere i cookies da questo sito.